Natale 2002

Scritto da  Venerdì, 20 Dicembre 2002 00:00

Il Coro Polifonico Arcivescovile “San Leucio” è stato fondato nel 1993 dal maestro Gaetano Leone, primo direttore del Coro, e da Don Antonio Falcone su desiderio dell’allora Arcivescovo di Brindisi ed Ostuni, Monsignor Settimio Todisco, al fine di animare le liturgie da lui presiedute nella Basilica Cattedrale.
Nell’aprile del 1996 ha eseguito “La Regina Ester”, oratorio per coro, organo ed orchestra composto da Leone su testi di don Antonio Falcone a cui hanno fatto seguito gli oratori “Genesi” nel 1997, “Abramo” nel 1998, “Mosè” nel 1999, “Etty Hillesum” nel 2000. 
Nell’esecuzione degli Oratori hanno preso parte per la prima volta a Brindisi i solisti del Coro della Diocesi di Roma, Paola Cecchi e Gianni Proietti, che animavano le liturgie di Sua Santità Giovanni Paolo II.
Di particolare rilievo è stata l’esecuzione del “Concerto per il Giubileo” che ha aperto il 27 giugno del 1999 le celebrazioni giubilari diocesane. Sono stati eseguiti gli oratori sacri “Le nozze dell’Agnello” e “San Filippo Neri” composti dal M° Monsignor Marco Frisina, Direttore del Coro della Diocesi di Roma e autore di numerose colonne sonore televisive di successo. Il M° Frisina , in questa occasione, ha anche diretto il Coro “San Leucio”.
Al concerto hanno partecipato, inoltre, l’étoile brindisina Toni Candeloro e Albano Carrisi.
Dal 2002 il Coro è diretto da Emma Chirilli

GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Letto 399 volte Ultima modifica il Mercoledì, 12 Giugno 2019 21:27
Coro San Leucio

Il Coro.

Lascia un commento