Il coro San Leucio Il coro San Leucio

Festa di Mater Domini

Scritto da 

Il Coro Polifonico Arcivescovile San Leucio da il via alla festa di Mater Domini

Sabato 26 aprile alle ore 20, presso la parrocchia - santuario Mater Domini di Mesagne, ripercorrendo le tappe essenziali della vita della Vergine Madre, il Coro Polifonico Arcivescovile San Leucio,presenterà il concerto-meditazione dal titolo “Maria di Nazareth”.

Il coro e le voci soliste (Alessio Leo, Yara Lotesoriere e Tiziana Vitale, diretti dal M° Giampaolo Argentieri) accompagnati da un’ ensemble strumentale, eseguiranno brani spiritualmente significativi, attraverso un itinerario che correrà lungo i misteri fondamentali dell’ esistenza di Gesù, intrecciati alla vita di Maria.

La meditazione avverrà attraverso sette quadri, ognuno dei quali rappresenterà una fase importante della vita della Vergine, a partire dall’ Annunciazione, quando Maria si abbandonò totalmente alla volontà del Signore, dichiarandosi sua serva, affinché potesse realizzarsi il mistero dell’Incarnazione, passando per il quadro del Natale, che definisce il mistero della rivelazione del Messia agli uomini, e per quello della Croce, quando tra infinito dolore Maria divenne madre di tutti gli uomini, fino ad arrivare a quello dell’ Assunzione, quando la figlia di Sion fu accolta in Cielo, come Regina, alla destra di Cristo. Ogni quadro sarà introdotto dalle voci recitanti di Mario Dell’Aglio, narratore, e Francesca Giudice, che interpreterà Maria, entrambi allievi del Centro Studi Teatrali Maschere Nude, diretto dal Preside Domenico Gatti.

Il concerto è un evento voluto dal Parroco, don Giuseppe Pendinelli e generosamente sostenuto da alcuni fedeli della comunità in occasione dei festeggiamenti di Maria Santissima Mater Domini, i quali hanno avuto inizio giovedì con un triduo la cui predicazione è' stata affidata a don Domenico Giacovelli, rettore del Santuario Diocesano "Mater Domini" in Laterza e Cancelliere della Curia Diocesana di Castellaneta. Domenica 27 aprile, festa liturgica di Mater Domini, in coincidenza con le canonizzazioni dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II le Messe al Santuario saranno celebrate alle 6.30-8.00-9.30-11.00. Dopo la messa delle ore 11.00, presieduta dal Parroco, don Giuseppe Pendinelli, la banda giovanile & Majorettes " Materdona-Moro" si esibiranno sul sagrato della chiesa dopo aver allietato le principali vie del quartiere nella mattinata di domenica. Nel pomeriggio alle 17.30 canto dei secondi Vespri della Domenica in Albis e alle 18.30 si snoderà, per le vie della città, la secolare processione in onore di Maria Mater Domini. Al rientro della processione la Solenne Celebrazione Eucaristica sarà presieduta da Mons. Giuseppe Satriano, Vicario Generale dell'arcidiocesi. Alle ore 22 su via Arno avrà luogo lo spettacolo pirotecnico della ditta Armando Truppa di Latiano, generosamente offerto dalla Confraternita.  

 

Letto 1996 volte Ultima modifica il Martedì, 23 Dicembre 2014 00:46
Vota questo articolo
(0 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti